gruppo di allenamento funzionale
gruppo di allenamento funzionale

Definizione e approfondimento dell’allenamento di tendenza negli ultimi anni: l’allenamento funzionale.

Una delle novità degli ultimi anni nel mondo del fitness è il Functional Training, che, sportivamente parlando, novità non è. In quanto il functional training, letteralmente “allenamento funzionale”, consiste nell’eseguire esercizi in grado di emulare i movimenti del corpo nell’ambiente e bastano dei piccoli attrezzi per svolgere un’ottima seduta di allenamento. 

Lo scopo principale dell’allenamento funzionale è quello di allenare le capacità del corpo nello svolgere le attività quotidiane.

L’allenamento funzionale propone esercizi molto vari e di difficoltà progressiva, quindi permette di eliminare la monotonia delle routine di allenamento classiche. Questo permette di stimolare costantemente il corpo e la mente e allontana la fase di adattamento allo stimolo. La stimolazione costante del corpo permette di ottenere sempre risultati e mantenere tutto il corpo in movimento, anche al suo interno. 

Con l’allenamento funzionale si allena SEMPRE il corpo nella sua globalità. Questo permette di mantenere in costante movimento ed aumento il metabolismo basale, oltre ad offrire un dispendio energetico maggiore rispetto ad altre routine di allenamento. 

Quali abilità migliora? E quali attrezzi sono necessari?

Inoltre l’allenamento funzionale permette di allenare tutte le capacità fisiche: FORZA, POTENZA, VELOCITA’, RESISTENZA, EQUILIBRIO, COORDINAZIONE, AGILITA’, ecc. 

Un corpo è in salute quando oltre a non presentare patologie ed avere una bella linea è abile a muoversi con armonia, ovvero quando riesce a compiere movimenti complessi con estrema facilità. Per questo è importante che l’allenamento migliori anche tutte le capacità fisiche. E ciò è fattibile solo con esercizi a corpo libero che le vadano a stimolare. Utilizzando macchinari, che isolano i movimenti, non è raggiungibile. 

Quindi è anche un metodo di allenamento che non prevede spese, grandi spazi o cose simili. Potrebbe bastare un elastico per fare un’ottima seduta di allenamento.

In sintesi, l’allenamento funzionale permette di ottenere risultati sia da un punto di vista estetico che da un punto di vista prestazionale. Non è una novità che sia alla base della preparazione atletica di qualsiasi attività sportiva. 

L’innovazione nell’allenamento a corpo libero: EMS Training

Seguendo queste linee guida per un valido allenamento funzionale, l’EMS training è un ottimo metodo per incrementare il risultato di un tipo di allenamento del genere. Questo perché nasce come allenamento a corpo libero, in quanto l’elettrostimolazione offre già una resistenza al movimento che amplifica il carico. I programmi di allenamento vanno in progressione: dal corpo libero puro all’utilizzo di piccoli attrezzi, il tutto nel pieno rispetto della biomeccanica e fisiologia del corpo umano.

allenamento funzionale femminile

https://www.cryoniclab.it/personal-training/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *